Menu sport



La Virtus Foligno pone fine alla striscia di 6 partite senza vittorie riuscendo a schiantare la Bm8 Spoleto tra le mura amiche del Monte Podgora.

Il demerito più grande degli spoletini? uello di non avere saputo dare pericolosità e concretezza ad una netta superiorità territoriale.

Il merito dei folignati? Avere giocato in maniere accorta e sfruttato le poche occasioni capitate come al 44′ quando su azione d’angolo Bonomo mette in rete il gol del vantaggio nella prima vera azione dei padroni di casa nella metà campo della BM8.

Nella ripresa in occasione della seconda rete da lui propiziata con una rovesciata, nel cadere si fa male Colurciello che viene portato in ospedale per accertamenti. Il passaggio del giocatore trova il compagno Kini tutto libero di mettere in rete. Al 17′ la Virtus Foligno segna il 3-0 sempre con l’ex Clitunno Kini.

Domenica prossima i ragazzi di mister Protasi, saliti a quota 20 punti (+1 sui playout) se la vedranno ancora in casa col Torgiano.

VIRTUS FOLIGNO – BM8 SPOLETO 3-0

VIRTUS FOLIGNO: Raclau; Bonomo (Valecchi), Guerrieri; Cotugno, Fuso, Piga; Orazi, Colurciello (Buriani), Kini (Riommi), Vero, Rosa (Krasniqi). A disp.: Antonini, Taglieri, Gerani, Azzarelli, Dieng. All.: Giampiero Protasi

BM8 SPOLETO: Micanti; Galli (Partenzi), Scocchetti; Pino (Mizzau), Campi, Eresia; Ferracchiato, Lilli (Acciarini), Parmegiani (Marceddu), Troka, Cittadoni (Montesi). A disp.: De Mariano, Falchi, Limini. All.: Emmanuele Loretoni

ARBITRO: Lorenzo Marino di Gubbio

RETI: 44’pt Bonomo, 13’st e 17’st Kini



Commenti