Menu sport



GABRIELE GRIMALDI – Una stagione semplicemente da sogno. Un’annata da incorniciare. Un campionato da raccontare a figli e nipoti, per dire: “Sì, io c’ero. Quando la Vis Foligno è stata promossa per la prima volta nella sua storia in Promozione, io c’ero!”.

Vis Foligno, si parte. Dopo l’addio di mister Mario Mingarelli, la società nerazzurra ha cominciato le danze per prepararsi al meglio al prossimo campionato. Quello, appunto, di Promozione regionale.

Oggi pomeriggio, presso la sede del CSI Foligno, la società fondata da Don Marzio Melelli si è presentata ufficialmente. Tante le novità, a partire dall’allenatore, l’ex Julia Spello Mauro Rossi, a cui si aggiungono i suoi più stretti collaboratori, il vice Massimo Pascucci e il preparatore dei portieri Mirko Narcisi. Per quanto riguarda l’assetto societario, il volto nuovo è quello rappresentato da Maurizio Ercolani, nuovo direttore generale della Vis Foligno.

Ad aprire la conferenza stampa è stato il vicepresidente Mirko Becchetti, il quale ha presentato tutti i componenti dello staff tecnico: “Abbiamo individuato in mister Mauro Rossi il nostro allenatore. Ha sposato il progetto Vis dandoci disponibilità e garanzie. Lo stavamo inseguendo da tempo, ma solo quest’anno lo abbiamo raggiunto: siamo contenti di questa scelta. Il suo vice sarà Massimo Pascucci, mentre Mirko Narcisi, vecchia conoscenza dei campi sportivi umbri, sarà l’allenatore dei portieri. Siamo consapevoli delle potenzialità di questo staff tecnico e gli auguriamo buon lavoro”.

Becchetti ha presentato anche un nuovo membro della dirigenza: “Come direttore generale abbiamo scelto Maurizio Ercolani: lo avevamo ufficializzato già la scorsa settimana, ma oggi lo presentiamo. Con lui, dal punto di vista societario, siamo organizzati al meglio”.

E proprio il nuovo Dg ha parlato di questa sua nuova avventura alla Vis: “Assumo questo incarico con molto entusiasmo. Torno a Foligno dopo 10 anni. Dopo quell’avventura, finita in pochissimo tempo, ho girato molte squadre, fino a conoscere, tre mesi fa, il presidente Pinna. A quel punto ho iniziato a seguire la Vis e mi sono reso conto delle potenzialità di questa squadra”.

Ercolani guarda già al futuro prossimo: “Ora dobbiamo metterci a lavoro con Ricciarelli per consegnare una buona rosa al mister. La Promozione è difficilissima e tutte le squadre si stanno rinforzando: noi dovremo fare il meglio per disputare un campionato dignitoso”.

Mister Mauro Rossi, nuovo tecnico della Vis, ha spiegato la scelta di allenare la formazione nerazzurra: “Io avevo giocato con questa maglia qualche anno fa e mi ero trovato molto bene. Poi, per vari motivi, sono tornato a Spello. La speranza di tornare, tuttavia, mi era sempre rimasta. Nel momento in cui ho deciso di non continuare con la Julia Spello mi è arrivata la chiamata di Ricciarelli e ho accettato il giorno dopo. Ringrazio la società che mi dà l’opportunità di continuare a collaborare con Pascucci e Narcisi. Oltre a lavorare bene sul campo, siamo riusciti a creare sempre l’ambiente e lo spogliatoio giusto”.

Il tecnico ha ripercorso l’ultima annata con la Julia Spello: “E’ stata una salvezza esaltante. A un certo punto sembrava quasi impossibile, ma poi le cose hanno iniziato a girare per il verso giusto, noi ci abbiamo creduto e siamo riusciti a fare una bella impresa”.

Il preparatore dei portieri Narcisi, ex falchetto, ha speso belle parole per la società: “La ringrazio per l’opportunità di continuare a fare il preparatore dei portieri per Rossi al di fuori di Spello. Per me questo è un ritorno a Foligno, visto che ho giocato in Serie D sotto la guida di Castronaro”.

Narcisi è convinto della bontà del progetto: “Questa è la categoria giusta per la società della Vis Foligno, che è un punto di riferimento dal punto di vista organizzativo. Con l’aggiunta del direttore, molto conosciuto nel mondo del calcio dilettantistico umbro, lo è ancora ancora di più”.

Poche, ma significative parole sono state anche quelle del vice Pascucci: “Sono contentissimo di fare questa esperienza. E’ stato un po’ difficile lasciare la Julia Spello, visto che ero sempre stato là. Con Rossi e Narcisi, però, abbiamo accettato questo impegno e non vedo l’ora di iniziare”.

Il Ds Ricciarelli ha fatto il punto finale della situazione, raccontando come ha convinto Rossi a sedersi sulla panchina nerazzurra: “Siamo ancora felici per questo esordio della Vis in Promozione. Questa società ha fatto la storia della Vis. Ringraziamo mister Mingarelli per averci dato questa gioia: è una persona eccezionale che ha fatto benissimo da noi. La società, però, ha deciso di cambiare rotta per andare su un allenatore giovane e preparato con Rossi. Con lui c’era stato un approccio due anni fa, ma lui si trovava bene a Spello, lasciandoci con la promessa che il matrimonio prima o poi si sarebbe fatto. Appena saputo che si era staccato dalla Julia Spello l’ho chiamato subito ed è bastato poco per convincerlo a venire”.

Appuntamento, quindi, in Promozione. In attesa che dal mercato arrivino i rinforzi giusti per competere nel secondo campionato regionale…

Questo l’organigramma societario completo:

  • PRESIDENTE: Leonardo Pinna
  • VICE PRESIDENTI: Mirko Becchetti e Giovanni Noli
  • CONSIGLIERI: Cesare Ranieri e Giovanni Terenzi
  • DIRETTORE GENERALE: Maurizio Ercolani
  • DIRETTORE SPORTIVO: Leonardo Ricciarelli
  • ALLENATORE: Mauro Rossi
  • VICE ALLENATORE: Massimo Pascucci
  • PREPARATORE DEI PORTIERI: Mirko Narcisi


Commenti