Menu sport



Torna con un pareggio la Vis Foligno dalla difficile trasferta di Viole. La squadra di Rossi ha disputato una gara ma ha molto da protestare all’indirizzo del direttore di gara Petronio di Terni, soprattutto per la gestione dei cartellini: la Vis infatti ha chiuso in nove uomini e con quattro ammoniti.
Nella prima frazione la Vis Foligno impatta bene, ma subito reclama un rigore non concesso per un fallo di mano. I nero-azzurri passano comunque al 14’ grazie all’autorete del difensore Porcu. La gestione del vantaggio è molto buona e le occasioni la Vis le crea (da segnalare una traversa di Leonardo Agostini), ma nel finale D’Onofrio viene lanciato in posizione molto sospetta e viene atterrato da Riccardo Agostini. Dal dischetto D’Onofrio sigla il pareggio. Nella ripresa la squadra folignate non sfigura, creando delle buone opportunità (pericoloso Fabio Fedeli), ma l’espulsione di Gentili (giudicata inspiegabile dai dirigenti della Vis) e di Acciarresi per doppia ammonizione (forse severa la seconda) complicano tutto. Alla fine comunque rimane l’1-1.

VIOLE – VIS FOLIGNO 1-1
VIOLE: Mencarelli, Cristofani (45’ st Moretti), Palmieri, Porcu, Silva, Toure, Bacaro (1’ st Rinaldi), Baglioni (38’ st Borrelli), D’Onofrio, Ndedi Rodriguez, Galassi. A disp.: Di Prisco, Speziali, Barbini, Fronduti, Migliosi, Meschini. All.: Buffa.
VIS FOLIGNO: R. Agostini, Gentili, Aisa, Amici (28’ st Tordoni), Acciarresi, Ziarelli, Iachettini, L. Agostini, F. Fedeli (45’ st Tomassetti), S. Fedeli (47’ st Azzarelli), Peppoloni. A disp.: Cesca, Moriconi, Roani, Impedovo, Pinna, Vinha. All.: Rossi.
ARBITRO: Petronio di Terni (assistenti: Giovanardi di Terni – Quaranta di Terni).
MARCATORI: 14’ pt aut. Porcu (VF), 36’ pt rig. D’Onofrio (Vi).
NOTE: espulsi Gentili, Acciarresi (VF); ammoniti Silva (Vi), Ziarelli, R. Agostini, Moriconi, S. Fedeli, all. Rossi (VF).



Commenti