Menu sport



Foligno ospiterà la seconda prova interregionale under 14 di scherma che riguarda Umbria, Marche e Toscana.

L’evento si terrà al PalaPaternesi il 22 e 23 marzo 2020 e per l’occasione sono previste oltre tremila presenze tra partecipanti, accompagnatori ed organizzatori.

“Siamo estremamente soddisfatti per l’intesa con l’amministrazione comunale – ha dichiarato il presidente dello Scherma Club Foligno, Vito Giannico – è infatti la prima volta che parteciperà anche la Toscana. Queste prove sono particolarmente importanti perché da qui usciranno i campioni di scherma del futuro. E’ un motivo di orgoglio per il nostro club ma soprattutto per la nostra città”.

“Ringrazio per la sinergia i rappresentanti della Federazione Italiana Scherma – ha commentato l’assessore allo sport, Decio Barili – stiamo lavorando per fare in modo che Foligno torni ad essere una delle ‘capitali’ di questo sport che ha già portato a tanti eccellenti risultati. Un particolare ringraziamento – ha aggiunto – alle società sportive e agli istituti scolastici che usufruiscono del palazzetto dello sport che hanno accettato di subire qualche disagio per il bene superiore della comunità”.

“Abbiamo riportato a Foligno la ‘grande danza’ raggiungendo un accordo che porterà sul territorio oltre trentamila persone, con importanti ricadute economiche, turistiche e promozionali alle quali stiamo già lavorando, per cogliere al meglio l’occasione – ha sottolineato il sindaco Stefano Zuccarini – ora è stata siglata anche quest’intesa con il mondo della scherma. Lo sport per Foligno sarà una risorsa strategica, e su questo, stiamo mantenendo gli impegni presi con i cittadini”.



Commenti