Menu sport



GABRIELE GRIMALDI – Il primo gol di chi indossa questa maglia da 3 anni. Una bomba dai 25 metri all’ultimo secondo dei 3 minuti di recupero di uno dei nuovi arrivati più promettenti. In poche parole: una gioia tanto incredibile quanto indimenticabile per i tantissimi tifosi accorsi a Bastia per assistere alla prima stagionale ufficiale del Foligno Calcio 2019-2020. La premesse era doverosa: iniziare la stagione così, nell’afa di Agosto, è roba per cuori davvero forti.

I falchi, schierati col 4-3-1-2 già visto nelle amichevoli precampionato, comincia male il suo turno preliminare di Coppa Italia di Serie D contro Bastia, e si ritrova sotto dopo appena 9 minuti Serve una buona mezzora per iniziare a vedere Peluso & co macinare gioco ed il gol arriva come naturale conseguenza con la storica marcatura di Federico Giabbecucci, uno che ha vissuto la cavalcata trionfale dalla Promozione in Serie D in prima persona, crescendo di anno e meritandosi, finalmente, la felicità per il primo gol segnato con la gloriosa maglia dei falchetti. Nella ripresa il torrido caldo estivo (perchè giocare alle 16 del 18 Agosto?) e la fatica della preparazione fanno calare i ritmi della sfida, i giocatori commettono diversi falli ed il gioco è continuamente spezzettato dai fischi del direttore di gara. Il Foligno, però, è più frizzante, dimostra di volere maggiormente la vittoria e crea diverse occasioni da gol dalle parti dell’ex di turno Meniconi (9′, 26′, 27′, 34′ e 39′). La palla, però non sembra voler entrare e, quando la partita sembrava destinata ai calci di rigori, ecco la giocata più imprevedibile e straordinaria del pomeriggio. Minuto 48 spaccato, rilancio corto di un difensore locale, palla che arriva sul destro di Kuqi che si coordina a meraviglia e lascia partire un bolide clamoroso che non lascia scampo a Meniconi. Armillei e tutta la panchina entrano in campo, Kuqi salta sulla recinzione che divide il campo dagli spalti occupati dai tifosi folignati in preda alla felicità più assoluta ed esulta di vero cuore. L’arbitro Bianchini non fa riprendere il gioco e fischia tre volte. Il Foligno va avanti, il Bastia esce. Il calcio è questo.

Prossima sfida dei falchi il 25 Agosto contro il Tolentino, avversario già affrontato nella doppia sfida della scorsa stagione, nella fase nazionale di Coppa Eccellenza, con i falchi che passarono il turno soltanto ai calci di rigore in una notte da Champions League. Dopo un’emozione del genere, qualcuno spera di vincere…con qualche patema d’animo in meno!

BASTIA – FOLIGNO CALCIO 1-2

BASTIA: Meniconi, Rosignoli (dal 29′ st Marani), Bolletta, Menchinella, Russo, Marconi, Bokoko (dal 44′ st Convito), Milella (dal 32′ st Rondoni), Giglio (dal 20′ st Sylla), Tedesco Berrettoni

A disp: De Vincenzi, Skenderi, Corriale, Belloni, Rufini

All: Cocciari

FOLIGNO: Roani, Pinsaglia, Giannò, Gorini, Schiaroli, Bagatini Marotti, Giabbeecucci (dal 35′ st Kuqi), Pettinelli, Buonaventura (dal 29′ st Settimi), Peluso, Fondi (dal 25′ st Arras)

A disp: Miccio, Colarieti, Petterini, Materazzi, Pagliarini, Antonelli

All: Armillei

ARBITRO: Bianchini di Terni

MARCATORI: 10′ pt Giglio (B), 37′ pt Giabbecucci (F), 48′ st Kuqi (F)

NOTE: 400 spettatori; ammoniti: Tedesco (B), Peluso (F), Gorini (F), Arras (F), Bokoko (B); recuperi: 0′ pt e 3 ‘st

 

DIRETTA 1° TEMPO

1′: alle 16:03 l’arbitro Bianchini fischia il calcio di inizio di Bastia-Foligno

2′: Foligno che indossala maglia nera con numeri bianchi e si schiera col 4-3-1-2 con la formazione tipo spesso vista nelle amichevoli precampionato; modulo speculare per il Bastia

4′: ritmi ancora bassi, con il Bastia che parte meglio e guadagna due calci d’angolo

8′: Foligno che prova ad alzare il pressing

9′: primo tiro del match con Bolletta che ci prova con un siluro dalla distanza, palla che s

10′: GOL DEL BASTIA! Palla persa in mezzo, Bokoko recupera velocemente e serve Giglio che lascia partire una conclusione dalla distanza che si infila sotto l’incrocio dei pali

11′: i numerosi tifosi biancoazzurri accorsi al ‘Degli Esposti’ cantano più forte per incitare la squadra

14′: Tedesco del Bastia ci prova in girata, Roani para facilmente

20′: Foligno che fa fatica a manovrare con velocità la palla e a innescare le punte

23′: lungo lancio sulla sinistra per Peluso che serve l’accorrente Giannò, cross basso e forte in mezzo, la difesa del Bastia libera

29′: bella azione dei falchi sulla sinistra, Peluso arriva sul fondo e mette dentro, Buonaventura non si coordina bene e cicca la conclusione

33′: Peluso svaria molto sul fronte offensivo, il numero 10 del Foligno riceve palla sulla destra e crossa verso Buonaventura, il bomber ex Rimini viene anticipato in area piccola

36′: Buonaventura semina il panico in area del Bastia, palla sul primo palo, Meniconi è attento e blocca

37′: PAREGGIO DEL FOLIGNO! Giabbecucci pareggia! Azione da manuale dei falchi, Gorini fa partire un filtrante al bacio per Giannò, altro cross basso indirizzato sul secondo palo, Giabbecucci tutto solo mette dentro e firma la sua prima gioia personale in maglia biancoazzurra

40′: occasione per il Bastia con Tedesco che impegna Roani, Menchinella si fionda sul pallone e calcia ancora, Roani dice nuovamente no con un ottimo intervento

45′: duplice fischio di Bianchini che manda le squadre negli spogliatoi sul risultato di 1-1!

FINE 1° TEMPO

2° TEMPO

1′: ricomincia Bastia-Foligno, si riparte dall’1-1 senza sostituzioni

2′: Buonaventura toccato duro da Marconi, fallo per il Foligno

4′: ritmi bassi in questo inizio di ripresa, grande equilibrio in campo, il Foligno cerca di recuperare palla velocemente e lanciare in profondità per Peluso

9′: occasione per il Foligno! Palla che Peluso gira di petto verso Buonaventura, il passaggio è leggermente troppo lungo e l’attaccante riesce a toccare appena, Meniconi esce con coraggio e salva la sua porta

12′: qualche discussione al limite dell’area del Foligno per un calcio di punizione dubbio fischiato da Bianchini ai danni dei falchi, il gioco ancora non riprende

13′: ammoniti sia Peluso che Tedesco per proteste

19′: cartellino giallo anche ai danni di Gorini

20′: primo cambio della partita: Sylla per Giglio

21′: primo corner per i falchi, procurato da Giannò

23′: Bastia pericoloso, botta improvvisa di Tedesco, Roani si fa trovare pronto e para

25′: Armillei vuole la vittoria e inserisce Arras per Fondi, Giabbecucci arretra nella posizione di mezzala

26′: TRAVERSA DEL FOLIGNO! Peluso si invola e dal lato corto dell’area di rigore lascia partire un siluro che si stampa sull’incrocio dei pali

27′: Foligno ancora pericoloso, azione prolungata dei falchi al limite dell’area avversaria, Arras perde il tempo per calciare e serve Pettinelli che conclude di prima intenzione, ma troppo debolmente, nessun problema per Meniconi

29′: seconda sostituzione per entrambe le squadre:  Settimi per Buonaventura nel Foligno, fuori Rosignoli, dentro Marani nel Bastia

31′: si lotta su ogni pallone con vigore, i tifosi biancoazzurri non prendono bene alcune decisioni arbitrali

33′: Settimi perde una palla velenosa in mezzo al campo, Tedesco ne approfitta e calcia subito, palla fuori

34′: GOL ANNULLATO AL FOLIGNO! Arras segna di testa da pochi passi, ma il guardalinee ferma tutto per fuorigioco

35′: cartellino giallo ai danni di Arras; Kuqi sostituisce Giabbecucci nei falchi e si va a posizionare dietro a Peluso e Arras

38′: ammonito Bokoko del Bastia

39′: altra chance per il Foligno! Settimi serve con un filtrante Arras che perde l’attimo giusto per calciare in rete, si allarga e tira in porta, Meniconi è bravissimo e respinge

44′: altro cambio nel Bastia, Convito rileva Bokoko

45′: l’arbitro Bianchini concedere 3 minuti di recupero

48′: CLAMOROSO GOL DEL FOLIGNO ALL’ULTIMO SECONDO!!! Cross dentro per Arras che non ci arriva, palla a Kuqi che lascia partire un destro al volo impressionante per potenza e precisione che non lascia scampo a Kuqi. L’arbitro fischia la fine della partita: IL FOLIGNO AVANZA AL TURNO SUCCESSIVO DI COPPA ITALIA SERIE!

FINE PARTITA

 



Commenti