Menu sport



GABRIELE GRIMALDI – 25 Aprile 2019, ore 16:45. Una data ed un orario che non saranno dimenticati tanto facilmente. Uno stadio intero attende il triplice fischio al termine di una partita scivolata via senza troppi sussulti. Uno, due, tre, è ufficiale: il Foligno Calcio torna in Serie D, due anni e quattro mesi dopo l’ultima apparizione nel campionato interregionale e la successiva radiazione.  Ai falchi bastava un punto per laurearsi campioni di Eccellenza con un turno di anticipo. Ed il tanto desiderato punto è arrivato al Luzi di Gualdo Tadino, campo neutro scelto per la sfida in trasferta contro il San Sisto, con lo stesso risultato della partita d’andata: 0-0.

Il match, considerata la lunga pausa e il caldo torrido, non è stato tra i più entusiasmanti dal punto di vista del gioco, ma il Foligno Calcio, 18 giorni dopo l’amarissimo pareggio maturato al Blasone contro l’Angelana per colpa di rigore assai dubbio fischiato all’ultimo secondo, ha fatto quel che doveva fare: portare a casa l’obiettivo stagionale. I falchi hanno controllato la sfida dall’inizio alla fine, provando a pungere una volta nel primo tempo (38′) e in almeno tre circostanze nel secondo (6′, 15′ e 19′), senza mai lasciare fianco scoperto agli eventuali (rari) contrattacchi perugini. Il San Sisto, dal canto suo, ha fatto la solita buona partita dal punto di vista difensivo, accontentandosi ben volentieri del pari che gli consente di mantenere il quarto posto in classifica (48 pt). Unica nota negativa? Nemmeno stavolta il Foligno è riuscito a segnare alla squadra perugina (0 gol in 6 confronti totali)…ma mai uno 0-0 è stato così dolce per Armillei e i suoi ragazzi.

“Avevate Dubbi? Vince colui che soffre e Dura”: recita così la maglia del trionfo che tutti i giocatori e i membri dello staff indossano sopra la casacca da gioco al termine della sfida. In pochi avevano dubbi, perchè i falchi hanno dominato l’Eccellenza dal principio alla fine, lasciando le briciole agli avversari di turno, specialmente lo Spoleto nel girone d’andata e il Lama in quello di ritorno, riuscendo a conquistare anche la Coppa regionale. Due trofei e una stagione da incorniciare. 60 punti in 29 partite bastano e avanzano per la promozione.

Adesso è tutto vero: bentornato in Serie D, Foligno Calcio!

IL VIDEL DEL TRIONFO: https://www.youtube.com/watch?v=DNbQo62-yug

SAN SISTO – FOLIGNO CALCIO 0-0

SAN SISTO: De Marco, Nardi (dal 40′ st Ranieri), Fiorucci (dal 44′ st Bartoccini), Piccioli, Stella, Benda, Ceccomori, Cerbini, Russo (dal 40′ st Cuomo), Ardone (dal 34′ st Pelliccia), Brescia (dal 29′ st Bernardini)

A disp: Dorillo, Cuomo, Bottega, Belardi, Polverini, Ranieri

All: Riberti

FOLIGNO: Roani, Pinsaglia (dal 36′ st Ramilli), Pagliarini, Gorini, Petterini (dal 44′ st Materazzi), Zanchi, Gjinaj, Pettinelli, Francioni (dal 39′ st Giannò), Ventanni, Fondi

A disp: Meniconi, Baldoni, Salvucci, Ciccioli, Tempesta, Peluso

All: Armillei

ARBITRO: Giorgi di Città di Castello

MARCATORI:

NOTE: 500 spettatori; ammoniti: Benda (S); recuperi: 1′ pt e 3′ st

LA DIRETTA TESTUALE

1° TEMPO

1′: è cominciata San Sisto-Foligno! Foligno disposto col 4-3-1-2, c’è Ventanni dietro al duo Gjinaj-Francioni, Peluso in panchina, Petterini regolarmente al centro della difesa

3′: primi tre giri di orologio equilibrati; il Foligno, in maglia giallo evidenziatore, prende le misure sull’avversario

4′: prima insidia creata da Gjinaj che da fondo campo mette dentro un cross pericoloso, la palla attraversa l’area senza che nessun compagno possa raggiungerla

7′: il Foligno assume il controllo del gioco

10′: piccolo disguido tra due difensori del San Sisto dentro l’area di rigore, nè Francioni nè Gjinaj riescono ad approfittarne

15′: Gjinaj sembra in palla, riceve molti palloni e si procura il primo angolo della sfida

18′: Francioni toccato duro da un difensore del San Sisto, gioco momentaneamente interrotto

21′: esce un caldo sole sul prato del ‘Luzi’ di Gualdo Tadino, cancellato lo scroscio di pioggia sceso prima dell’inizio dell’incontro

25′: San Sisto che si propone in avanti conquistando un paio di calci di punizione, nessun pericolo per Roani

34′: bel traversone di Gorini, De Marco costretto a smanacciare via la palla; Foligno che cerca con più insistenza di rendersi pericoloso

35′: Ventanni serve in profondità Pettinelli, cross rasoterra da fondo campo verso il centro dell’area, De Marco si accartoccia e fa sua la sfera

38′: prima occasione per i falchi: bella azione sulla sinistra orchestrata da Gjinaj, palla a Pagliarini sulla sinistra che mette dentro per Fondi, il centrocampista si gira in un fazzoletto e da posizione angolatissima calcia a rete, De Marco si supera e mette in corner

43′: altra chance per il Foligno con Ventanni che confeziona un assist perfetto per la testa di un solitario Francioni, il difensore del San Sisto Stella è bravissimo a sporcare la traiettoria e a consentire la presa facile del suo portiere

44′: cartellino giallo per Benda

45′: ancora un minuto di gioco

46′: duplice fischio del signor Giorgi di CIttà di Castello

FINE 1° TEMPO

2° TEMPO

1′: ricomincia San Sisto-Foligno, penultima giornata di Eccellenza

2′: San Sisto più aggressivo nei primi scampoli della seconda frazione

4′: i tifosi del Foligno ricominciano ad incitare gli 11 in campo

6′: grande occasione per il Foligno: Pettinelli ruba palla a Fiorucci e lascia partire un preciso cross in mezzo, Francioni gira di testa e De Marco sfodera una parata super, la palla viene poi spazzata via da un difensore del San Sisto prima del tap in di Gjinaj

9′: botta di prima intenzione di Cerbini dai 25 metri, pallone che sfila alto sopra la traversa

11′: contrasto duro tra Pettinelli e Ardone, quest’ultimo ha la peggio, gioco ancora interrotto

12′: si scaldano tutti i componenti delle due panchine

14′: conclusione di Fondi dal limite dell’area, palla abbondantemente alta

15′: Pettinelli fa coast to coast e serve Francioni, tocco per Pinsaglia che si accentra e dal limite sfiora il primo gol stagionale con un sinistro a giro che lambisce la traversa, partita decisamente più divertente rispetto alla prima frazione

19′: Ventanni scambia con Pettinelli, palla di ritorno al trequartista ex Angelana che lascia partire un’immediata botta mancina, sfera non di molto lontana dall’obiettivo grosso

22′: Foligno in costante proiezione offensiva alla ricerca del gol, ci prova anche Francioni col sinistro, conclusione debole

29′: prima sostituzione della partita: fuori Brescia, dentro Bernardini nel San Sisto

33′: Foligno che amministra il possesso palla senza rischiare nulla

34′: Pelliccia per Ardone nelle file del San Sisto

36′: primo cambio anche nel Foligno: Ramilli rileva uno stremato Pinsaglia che si prende i meritati applausi dal suo pubblico

39′: Armillei concede qualche minuto al giovane Giannò, Francioni va in panchina

40′: due cambi anche nel San Sisto: Cuomo per Russo e Ranieri per Nardi

42′: vola qualche parola troppo colorita tra i tifosi del Foligno e quelli del San Sisto

44′: esce il capitano Petterini, al suo posto il giovane Materazzi; ultimo cambio nel San Sisto: fuori Fiorucci, dentro Bartoccini

45′: l’arbitro assegna 3 minuti di recupero

48′: 0-0 tra San Sisto e Foligno: I FALCHI VINCONO L’ECCELLENZA E VOLANO IN SERIE D!

FINE PARTITA



Gallery


Commenti