Menu sport



Settimana straordinaria quella appena trascorsa per la giocatrice della Tennis Training Gaia Proietti che si è laureata, con i colori del Cus Perugia,  campionessa italiana di doppio ai Campionati Nazionali Universitari svoltisi a L’Aquila.

Gaia Proietti e Vittoria Avvantaggiati, dopo il passaggio del primo turno per bye, al secondo hanno vinto con Canali-Cugnali del Cus Bologna, in semifinale con Piludu-Pannarale del Cus Bariin e in finale hanno sconfitto la coppia Abbate-Valgimigli del Cus Bologna (7-6, 6-2), vittoria che ha regalato loro la medaglia d’oro.

Gaia ha ben figurato anche nel tabellone di singolare debuttando positivamente contro Vanessa Di Pompeo del Cus Ancona (7-5, 6-2), cedendo il passo al secondo turno a Natascia Piludu del Cus Bari (5-7, 6-7) che poi ha trionfato nella competizione.

“Sono molto soddisfatta – spiega Gaia –  perché sappiamo che ogni medaglia può fare la differenza per il Cus Perugia, basti pensare che lo scorso anno nessuno era riuscito a portare a casa una medaglia d’oro”.

Gaia che frequenta con ottimo profitto il secondo anno della facoltà di Scienze Politiche all’Università degli Studi di Perugia, è un esempio di come si possa conciliare lo sport con lo studio.
“E’ normale che ,per forza di cose, ho dovuto rivedere gli allenamenti, considerato che frequento regolarmente l’Università e sono pendolare. Mi alleno con meno frequenza durante la settimana ma riesco a recuperare ogni volta che ho un momento libero. Continuo comunque a giocare molte partite grazie alle quali riesco ad essere ben allenata”.

Dopo i campionati nazionali universitari Gaia riprenderà la sua attività come portacolori della Tennis Training.
“Domenica abbiamo l’ultima giornata del campionato nazionale di serie B, vediamo come andrà, e poi certamente farò diversi tornei Open per tutta la stagione estiva”.

Infine, ai campionati nazionali universitari, un altro atleta della Tennis Training ha sfiorato il podio. Leonardo Catani nel tabellone del singolare maschile ha battuto al primo turno Matteo Annunzio del Cus Cassino (6-1, 6-0), al secondo Domenico D’Alena del Cus Bari (6-1, 6-0), al terzo Giulio Colacioppo del Cus Pescara (6-3, 4-6, 6-3), perdendo nei quarti di finale con Giuseppe Tresca del Cus Molise (6-7, 3-6).



Commenti