Menu sport



Dopo una lunga assenza il grande tennis giovanile è pronto a tornare in Umbria. Il comitato regionale della Federtennis ha infatti deciso di  organizzare, dal 19 al 30 giugno sui campi in terra rossa del  New Tennis Acquasparta e della Tennis Training School di Foligno, i  Campionati Umbri giovanili Open  .

I dettagli della manifestazione sono stati illustrati questa mattina nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta presso la Sala multimediale del Comune di Acquasparta, alla quale hanno partecipato Roberto Carraresi, presidente FIT Umbria, Fabio Moscatelli, Consigliere regionale FIT Umbria, Emiliano Barbaccia FIT Terni, Fabio Todini,   presidente New Tennis Acquasparta, Guido Morichetti Assessore allo Sport del Comune di Acquasparta.

Le categorie under 13-14-16 si sfideranno, come da tradizione, presso le strutture della Tennis Training School di Foligno che da anni organizza i campionati giovanili invernali ed estivi. “La TTS è una garanzia per il comitato regionale della FIT – ha dichiarato Carraresi – l’organizzazione che la famiglia Alessi mette in campo ad ogni edizione della manifestazione è sinonimo di grande professionalità e amore per questo sport”.

Le altre categorie (under 9-10-11-12 maschile e femminile) si sfideranno ad Acquasparta per l’ambito titolo e per conquistare il pass che dà l’accesso Campionati Italiani ( solamente per le categorie Under 11 e 12).

In gara ci saranno le migliori promesse locali, punti di forza delle selezioni regionali che tra poche settimane saranno chiamati a giocare e vincere la Coppa delle Province e la Coppa Belardinelli. Nelle entry list figurano, tra gli altri, il campione italiano Under 11 Yannick Ngantcha, i campioni regionali indoor Edoardo Betti e  Alessandro Arcangeli, , la top under 12 Elena Sofia Minelli le ternane Elena Toccacieli, Sofia Bartolucci, Francesca Galli e Maria Vittoria Santarelli.

“Il comitato regionale della Federtennis ha voluto premiare la grande attività che i nostri delegati svolgono quotidianamente sul territorio – ha evidenziato nel suo intervento il  Presidente della FIT Umbria Carraresi –  Per noi questi campionati sono di fondamentale importanza perché riusciamo a monitorare con attenzione tutti i progressi dei ragazzi”.

IL PROGRAMMA: regolam_umbri_giovanili_training_2019



Commenti