Menu sport



Il secondo concentramento del girone G di serie B femminile nazionale, disputato a Rimini, consegna al Tennis Tavolo Valle Umbra Artte il secondo posto in solitaria del girone ed accresce le possibilità di accedere ai playoff nazionali di maggio per la promozione in serie A2. Il programma prevedeva in apertura il confronto tra la capolista Juvenes San Marino e le padrone di casa delle Alfiere di Romagna B, che ha visto prevalere 4-2 le sammarinesi. In contemporanea si giocava il confronto tra Valle Umbra Artte e Clementina Roy Rebel, che vedeva da subito prendere il comando le umbre grazie alle nette di affermazioni di Marina Nikolic (3-0 a Beatrice Berzano) e Christinella Niculae (3-0 a Margherita Pierella). Il terzo incontro ha riservato più equilibrio e lotta, con l’esordiente Valeria Loreti che, dopo aver ceduto 12-10 il primo parziale, rimontava l’avversaria conquistando i seguenti tre set (11-4, 11-8, 11-7) mostrando un buon controllo del gioco. Fissava il 4-0 finale per le umbre la vittoria di Niculae su Berzano in tre parziali (11-6, 11-2, 11-4). Il secondo turno di incontri prevedeva due confronti molto equilibrati, e così è stato. Il duello di alta classifica tra Juvenes e Valle Umbra Artte si è concluso con un giusto pareggio. Per le sammarinesi due volte a segno il capitano Letizia Giardi, che controlla bene sia Christinella Niculae che Valeria Loreti, mentre per le umbre è grande protagonista Marina Nikolic, che non lascia scampo sia a Claudia Pedrella Moroni che alla finora imbattuta Chiara Morri, peraltro messa già in difficoltà nell’incontro precedente da una bella prestazione di Valeria Loreti, che ha fatto sognare il colpaccio contro la più blasonata avversaria. Il pareggio finale è stato portato dalla nettissima vittoria (11-7, 11-4, 11-2) di Niculae su Pedrella Moroni. Nell’altro match, anch’esso concluso sul filo dell’equilibrio, ha prevalso 4-2 l’Alfiere di Romagna B sul Club Edera Amicis San Giustino, con le umbre che si sono poi aggiudicate il confronto del terzo turno per 4-1 sulle marchigiane della Pol. Clementina Roy Rebel. Il tecnico delle umbre, John Ippoliti, commenta così i risultati: “Sono soddisfatto, le ragazze hanno dato tutte il loro meglio. Ottima davvero la prestazione di Marina contro la Morri, ci ha fatto vedere di cosa è capace. Molto bene anche Valeria, che ha centrato subito una vittoria individuale non scontata e poi ha giocato una delle sue migliori partite proprio con la Morri. Bene Christinella, che non era nella sua giornata migliore ma ha comunque portato a casa risultati positivi. Il punto conquistato con San Marino vale doppio e ci permette di avere margine sulle Alfiere, a cui contendiamo il secondo posto e quindi i playoff, che restano il nostro obiettivo stagionale. Fra due settimane giocheremo lo scontro diretto e lo prepareremo al meglio, sperando di poter contare su tutta la rosa della squadra”. Prossimo appuntamento di campionato domenica 24 novembre a Jesi, in cui sarà disputata la prima metà del girone di ritorno ed in cui il match di cartello sarà proprio quello tra romagnole ed umbre.

CLASSIFICA: S.S. Juvenes San Marino 7; T.T. Valle Umbra Artte 6; Alfiere di Romagna B 5; Club Edera Amicis San Giustino 2; Clementina Roy Rebel 0.



Commenti