Menu sport



L’Inter Volley Foligno stecca la quarta di campionato e tra le mura amiche del PalaCiccioli lascia l’intera posta in gioco alla Paoloni Macerata.

I ragazzi di coach Restani entrano in campo con capitan Piumi al palleggio, Marcovecchio opposto, Maracchia e Carbone in banda, Merli e Noveski da posto tre e Conforti libero, mentre negli ospiti l’assenza di Tobaldi proietta Ciccarelli come terminale offensivo di posto due.
Il primo parziale è un monologo della formazione marchigiana, con Foligno che accumula una serie di errori in battuta e in attacco che lasciano scorrere via agevolmente il set in favore della Paoloni (17-25).
Al cambio campo Di Marco rileva Noveski e dopo pochi scambi torna Della Rosa al posto di Maracchia, con il parziale che scorre punto a punto e nel quale Foligno non riesce a chiudere al primo set point utile per l’1 a 1, dopo aver riagganciato la formazione maceratese sul 24 pari e sprecando un vantaggio costruito lungo tutto il set (27-29).
Il contraccolpo psicologico sembra non aver destabilizzato comunque i biancazzurri che partono in sordina nel terzo set ma riescono a mettersi avanti di qualche break fino ad oltre metà set, momento in cui una clamorosa svista della coppia arbitrale non solo fa impattare Macerata ma regala agli ospiti il vantaggio grazie ad un eccessivo cartellino rosso comminato a Della Rosa. La Paoloni, forte del vantaggio, riesce a rimanere saldamente avanti allungando nel finale per il 21-25 conclusivo.
Per la Inter Volley Foligno è la terza sconfitta stagionale ed il calendario la metterà ora difronte alla doppia sfida esterna in terra abruzzese: dapprima contro Pineto, domenica 17, e in seguito a Paglieta sabato 23 novembre.

Edotto Integra Inter Volley Foligno Paoloni Macerata 0-3
[17-25 / 27-29 / 21-25]

Edotto Integra Inter Volley Foligno: Marcovecchio 9, Piumi (K), Merli 8, Noveski 1, Carbone 12, Maracchia 2, Conforti (L1), Della Rosa 10, Di Marco 5, Mele. NE: Zaimi (L2), Beddini, Conti, Mancini.
All. Restani

Paoloni Macerata: R. Massei 7, Ciccarelli 13, Larizza 3, Gasparrini, Calistri (K) 9, Lanciani 7, Leoni (L1), Orazi 10. NE: Uguccioni, Aguzzi, Montecchiari (L2), Persichini.
All. Bernetti – G. Massei

Arbitri: Arcangeli Carosi Alessandro (TR) – Fucina Stefano (TR)



Commenti