Menu sport


La Foligno Volley incontra al PalaCiccioli una Perugia Volley giovane, ma con tanta voglia di far bene. Sfortunatamente per le perugine la squadra di Coach Fiorella Di Leone scende in campo con una forte determinazione a portare a casa i 3 punti in palio.

La gara inizia con una fiammata delle giocatrici ospiti, subito spenta dalla reazione delle bianco azzurre che recuperano il gap e acquisiscono un vantaggio di 3-4 punti che porteranno fino alla fine del primo set che si chiude sul 25-18. In attacco Stella, Recine e Baldoni, nelle fila delle padrone di casa sono implacabili.

In campo si vede un’ottima Margaritelli che sembra aver superato del tutto il trauma subito prima dell’inizio del campionato. In fase difensiva e in ricezione si fa però notare l’assenza della libero Gaia Proietti Peparelli fermata dall’influenza in questa gara casalinga. La presenza di Penelope Tredici, che lotta letteralmente su ogni pallone nella sua zona, mette al sicuro questo importante fondamentale di gioco.

Nel secondo set la storia si ripete, ma si comincia ad intravedere una certa crescita delle perugine. Qualche sbaglio di troppo delle folignati ed il set si chiude sul 25-20 per le padrone di casa. Ancora in evidenza Baldoni, Recine e Stella in fase offensiva, ma sta crescendo anche Salvi in attacco e muro insieme a Baldoni.

Il terzo set ha una storia a sè. Iniziato bene per la Foligno Volley, ha visto poi aumentare la precisione delle avversarie che mettono a segno diverse schiacciate in parallela mandando in confusione la difesa delle padrone di casa. Lottando punto su punto, hanno la meglio le ragazze della Pallavolo Perugia che si aggiudicano la frazione per 24-26.

Coach Fiorella Di Leone non ci sta e nella quarta frazione manda in campo le atlete solo dopo averle giustamente motivate e richiamate ad una maggiore concentrazione.
Il 25-16 finale dimostra che il discorso dell’allenatrice ha colpito nel segno. Ora le ragazze folignati sono attese 3 gare (due consecutive fuori casa) sulla carta abbordabili.
Il prossimo sabato contro ossato che veleggia nella parte bassa della classifica, poi il 16 febbraio a Terni contro Acqua Azzurra, a 11 punti di distacco in classifica, ed infine in casa contro l’attuale ultima in classifica Scalo82 Narni.
I tre punti che separano la Foligno Volley dalla testa della classifica possono essere quindi recuperati prima di lanciarsi nel finale della regular season contro le attuali prime della classe.

FOLIGNO VOLLEY: Baldoni 11, Rosi, Febbrari, Maiuli M. 4, Maiuli S. 2, Manni, Margaritelli 2, Montanari, Monti 7, Recine 17, Salvi 11, Stella 20, Tredici (L). All. Fiorella Di Leone; II All. Claudio Guerrini



Commenti